Soluzioni esperienziali per la sicurezza sul lavoro e la produttività

SAFETY AS AN ASSET

La sicurezza in azienda se ben gestita può diventare un valore

  • Tutela l’integrità dei lavoratori e salvaguardare l’azienda
  • Momento di engagement fattivo del lavoratore nei processi aziendali
  • Valore di cultura aziendale riconoscibile e comunicabile agli stakeholders

 

 

SAFETY TRAINING TODAY

L’attività didattica è spesso astratta anche su temi concreti. Le simulazioni previste dalla legge sono svolte in fretta, con poco engagement e decontestualizzate. E’ come dare un libro in mano ad una persona e assumere che non solo abbia assimilato i concetti, ma sappia anche metterli in pratica. Risultato… in pochi ci credono realmente. Il datore di lavoro, ma anche il lavoratore, percepiscono questo tipo di formazione come onere/compliance, non come asset/opportunità.

 

 

IN ALTRI CONTESTI

Una dimostrazione della crucialità del Safety Training e del gap con l’attuale assetto della sicurezza sul lavoro. Giornalmente migliaia di persone di tutto il mondo mettono le loro vite in mano a dei “professionisti della sicurezza”. Senza sicurezza non esisterebbe quell’industry. Ne è consapevole anche il Legislatore del D.Lgs 81 quando statuisce:

per quanto concerne la metodologia di insegnamento/apprendimento deve essere privilegiato un approccio interattivo che metta il lavoratore al centro del percorso di apprendimento”*

Ma quanto sono efficaci le simulazioni pratiche in ambito sicurezza?

Molto è lasciato alla prassi e all’apprendimento informale on the job. Manca una vera metodologia, interattiva, efficace, in grado di ingaggiare il lavoratore e che dia la consapevolezza al datore di lavoro di fare qualcosa di veramente utile. Le problematiche di sicurezzasul lavoro ne sono una prova.

 

CS SIMULATOR

La linea “Constrution Site Simulators” sono simulazioni, fruibili anche in realtà virtuale, che permettono di interagire con una riproduzione fedele e animata di un cantiere, calandosi in esso in modo immersivo e coinvolgente. Nel cantiere l’utente può assumere le vesti del responsabile della sicurezza del cantiere, o di un altra categoria di lavoratore, e affrontare diversi stage, ciascuno dei quali presenta uno o più problematiche attinenti la sicurezza. Le scelte effettuate dal “giocatore” innescano dei classici feedback, tipici di un videogame: a seconda delle scelte effettuate e delle azioni compiute lo stesso potrà, ad esempio, completare uno stage oppure ottenere il punteggio richiesto. Inoltre all’interno dello scenario possono essere integrati dei video didattici che si attivano per esempio in caso di errore. I feedback sono somministrati attraverso un personaggio 3D che segue il giocatore: l’ispettore di cantiere.

Modalità di fruizione

  • In VR (realtà virtuale): richiede una postazione VR che sarà fornita chiavi in mano
  • Da PC: mouse/tastiera/joypad

Sistema proprietario integrazione/tracciamento simulazione-LMS (SIM-LMS)

I simulatori sono integrati con piattaforma di e-learning mediante sistema SIM-LMS basato su tecnologia Tin Can.I dati sono inviati all’LMS con possibilità di emettere in certificati ed attestati validi a livello internazionale

Vantaggi ns simulatori VR/3D

  • Efficacia, coinvolgimento e risultati
  • Risparmio economico/tempo rispetto a simulazioni reali
  • Possibilità di uniformare la formazione a livello corporate per aziende con molte sedi distanti tra loro
  • Tracciamento attività compliant

Customizzazione scenari ad hoc

E’ possibile sviluppare ambientazioni e dinamiche di simulazione ad hocche tengano conto della situazione specifica del Committente

 

PLANTS VR IMMERSIVE MODELS

FadPro realizza anche dimostrazioni e modelli di impianti produttivi in realtà virtuale (VR).

Grazie alla VR è possibile far «visitare» impianti o sue parti, mostrare il loro funzionamento, simulare eventuali criticità anche se questo non è stato ancora realizzato oppure ci si trovi a distanza. E’ quindi una modalità radicalmente diversa, ed eventualmente complementare, rispetto ad un tradizionale modello 3D visibile a schermo.

E’ una soluzione particolarmente utile in fase di progettazione e/o quando è necessario veicolare l’esperienza a distanza, oppure per fini didattici-dimostrativi.

Il video fa riferimento alla riproduzione del layout di imbottigliamento latte che FadPro ha realizzato per una nota multinazionale del settore a scopo di induction.

Formati

  • Modelli VR digitali: l’impianto, o sue sezioni, è riprodotto digitalmente
  • Cinematic VR: l’impianto (esistente) è filmato con videocamere speciali che consentono una visualizzazione a 360°

 

WORKFORCE PRODUCTIVITY AR SOLUTIONS

La tecnologia immersiva può essere utile per incrementare la produttività direttamente sul posto di lavoro. Grazie alla realtà aumentata (AR) è possibile acquisire informazioni come scritte, video, audio, frecce, modelli 3D, “collegandole” ad un “elemento fisico” come una parte di un impianto o una sua sezione. In altre parole l’operaio dotato di un dispositivo AR, quando si troverà in situazioni prefissate, vedrà sovraimpressi nella realtà una serie di contenuti, quali per esempio:

  • Istruzioni o consigli su come effettuare una determinata operazione;
  • alert che indicano le parti pericolose (es una leva da non toccare o un componente che potrebbe dare la scossa);
  • istruzioni con elementi digitali sovrapposti su come effettuare una certa operazione.

 

Modalità di fruizione

  • Mobile: il dispositivo di AR è un tablet
  • «Free hands»: app per smart glass AR (es: Epson Moverio)

 

 

Comments are closed.