Skype: fadpro.elearning    E-mail: info@fadpro.it    Tel.: 06/56568099

Progettare corsi per massimizzare l’apprendimento

Progettare corsi per massimizzare l’apprendimento

La maggior parte della formazione non riesce a raggiungere i suoi obiettivi di business. Per quanto l’obiettivo primario dell’organizzazione sia la ricerca di maggiori vendite, meno chiamate di assistenza o altri traguardi misurabili, ogni obiettivo non può non misurarsi con la qualità e i risultati dell’aspetto formativo e ogni progetto di elearning non può andare lontano se il valore dell’apprendimento è perso rapidamente. Alcune teorie spiegano che i clienti che il 90% di ciò che apprendiamo viene dimenticato nel giro di pochi giorni. Una recente ricerca ci mostra che è un po’ più complicato di così e mentre fino al 90% delle nuove informazioni possono essere perse, altri fattori, come la conoscenza preliminare e l’atteggiamento, giocano un ruolo importante.
Così, fermo restando che la maggior parte dell’apprendimento è dimenticato quando la formazione è un evento isolato, bisogna evitare generalizzazioni e concentrarsi sui modi per migliorare i risultati dell’elearning, nonostante la capacità preoccupante del cervello di dimenticare.

3 strategie per aiutare gli utenti ad acquisire nuove conoscenze e conservarle

Microspacing
Dividere  i contenuti in blocchi più piccoli all’interno di un primo momento di apprendimento e fornire la “spaziatura supplementare” in un momento successivo, riproponendo ai discenti gli stessi materiali giorni o addirittura settimane più tardi.

Variare
Presentare lo stesso contenuto in un formato leggermente diverso. Se la prima volta si presenta una domanda in formato Vero / Falso, riproporre il contenuto successivamente ad esempio sotto forma di argomento scenariobased, o altro. È dimostrato che presentare le stesse informazioni con diversi formati aiuta la conservazione delle conoscenze.

Fornire un feedback
Fate in modo che gli utenti non concludano la sessione fino a quando non hanno avuto buoni risultati. Se completo un’attività in modo errato e vado avanti, il completamento errato si incorpora nella mia memoria e vi sarà più probabilità di sbagliare in futuro. È inoltre importante fornire un feedback positivo dopo il completamento di un’attività. In un learning game, ad esempio, questo può venire in forma di punti, badge o altri simboli di corretto comportamento.